MOVIEPLAYER.IT +Movieplayer.it
PERSONAGGI:
Scheda completa del personaggio

Moana Pozzi

Moana Pozzi nasce il 27 Aprile 1961 a Genova, Italia.
Nel 1987 è tra i protagonisti del film I vizi segreti degli italiani quando credono di non essere visti, per la regia di Camillo Teti.
Il 1988 è l'anno di Provocazione dove compare tra i protagonisti accanto a Marino Masé e Petra Scharbach.
E' protagonista, nel 1990, del film Ecstasy di Luca Ronchi.
Muore il 16 Settembre 1994 a Lione, Francia.


Altri nomi: "Anna Moana Rosa Pozzi".

GRADIMENTO DEL PERSONAGGIO

Media utenti:

La Biografia

Da molti considerata una vera e propria icona degli anni '80, Moana Pozzi è sicuramente una leggenda.
Ritenuta la pornostar più famosa di tutti i tempi, Moana è riuscita con la sua classe, la sua innata eleganza, con il suo fascino intellettuale e la sua determinazione, ad essere eletta non solo come icona dell'erotismo, ma anche come donna da ammirare e rispettare; paradossalmente accostata ad un nuovo tipo di femminismo. Una figura che ha incarnato il tipo di donna misteriosa in grado di far perdere la testa anche agli uomini più potenti e che esercitava a chi le stava accanto un magnetismo senza eguali. Senza dubbio Moana si è circondata da un alone di mistero anche e soprattutto dopo la sua misteriosa morte avvenuta nel 1994.

Anna Moana Rosa Pozzi, è questo il suo nome completo, è nata a Genova il 27 aprile del 1961 da una famiglia cattolicissima. Il padre, ricercatore nucleare e la madre, casalinga, danno a Moana un'istruzione ed una educazione ferrea in un istituto privato di suore.
Dall'adolescenza però nasce nella giovane Moana il desiderio (che porterà per sempre con sé) di apparire, di essere famosa. Perciò, terminati gli studi al Liceo Scientifico di Genova, ormai diciottenne e con tanta voglia di sganciarsi dalla formalità eccessiva della sua famiglia, decide di trasferirsi a Roma per intraprendere la carriera di modella e attrice. Non le manca nulla, è infatti una ragazza slanciata e formosa, con un sorriso disarmante e la giusta spregiudicatezza.
Lavora posando ... [ continua a leggere ]

Le Immagini 13 totali

Le News Altre news: 5 totali

  • Moana: Elena Bouryka sarà Baby Pozzi

    Moana: Elena Bouryka sarà Baby Pozzi

    L'attrice di origine russa sarà la sorella della celebre pornostar scomparsa nel '94 nell'attesa fiction che sarà realizzata da Sky. Oltre a lei ci saranno Violante Placido nel ruolo principale, quindi Giorgia Wurth, Fausto Paravidino e in un ruolo minore anche il marito della Pozzi, Antonio Di Ciesco, che sarà anche consulente della produzione.

    11.03.2009

Gli Articoli Altri articoli: 2 totali

  • Violante Placido incarna il mito di Moana

    Intervista Violante Placido incarna il mito di Moana

    Presentata oggi a Roma la miniserie in due puntate sulla vita e sulla tragica fine della celebre pornostar Moana Pozzi interpretata con una somiglianza impressionante da una bravissima e voluttuosa Violante Placido.

    27.11.2009

Filmografia Altri: 20 totali

    • PROGRAMMA TV

    • Scherzi a parte (1992 - ....)
    • Partecipazioni : (vittima di uno scherzo) (1993)
    • Popolare programma che propone gli scherzi più clamorosi fatti ai personaggi celebri - sia dello sport, che dello spettacolo, della politica e della musica - realizzati con la complicità di ...

    • PROGRAMMA TV

    • L'araba fenice (1988)
    • Partecipazioni : (rubrica: L'angolo della vergogna) (1988)
    • Provocatorio programma condotto da Mazouz M'Barek, che ospita vari personaggi sopra le righe, tra cui la 'critica' Eva Robin's, il 'regista' David Riondino, la cantante Matylda, e rubriche come 'L'angolo ...

    • FILM

    • Provocazione (1988)
    • Ruolo: Recitazione
    • Personaggio interpretato: Vanessa
    • Film Drammatico, Erotico, Italia (1988) del regista Piero Vivarelli con Moana Pozzi, Marino Masé, Petra Scharbach, Hula.
      Dopo essere rimasta vedova, la bella Vanessa si trasferisce su un'isola insieme alle sue figlie. L'arrivo di un ex-amante della donna però, farà venire allo scoperto l'odio che le sue figlie provano nei suoi confronti.

Curiosità Altre curiosità: 3 totali

  • Moana, una casa da film

    Moana, una casa da film

    Nel film Borotalco, di Carlo Verdone, fa un'apparizione anche Moana Pozzi nel ruolo di un'amica di Manuel Fantoni (Angelo Infanti) che invita il protagonista a unirsi a lei per un bagno nella lussuosa piscina interna dell'appartamento. L'attrice appare anche in un calendario appeso nella stanza di Sergio (Verdone) e Marcello (Christian De Sica). L'appartamento di Fantoni in realtà era il vero appartamento in cui viveva Moana (situato nel quartiere Portuense di Roma), ed è stato utilizzato come location anche per altre commedie come Vai avanti tu che mi vien da ridere e A tu per tu, in cui tra l'altro, Moana fa un'apparizione.

Collegamenti e Citazioni Altri collegamenti e citazioni: 2 totali

  • La storia di Moana Pozzi sullo schermo “ Il film Moana, interpretato da Violante Placido nel ruolo della protagonista, è l'unica biopic sulla storia della celebre pornodiva. Il film Guardami invece, è liberamente ispirato alla vicenda di Moana, ma non è una biopic "ufficiale".
    Moana Pozzi (1961-1994) è stata una delle pornostar lanciate dall'agenzia Diva Futura di Riccardo Schicchi, ma ha interpretato anche pellicole mainstream, sia in piccoli ruoli che in parti di rilievo. Bionda e seducente, ma anche ironica e intelligente, Moana seppe conquistare un posto di rilievo nell'immaginario collettivo per il suo essere sfrontata senza mai essere volgare, ma anche per la sua avvenenza fisica e per la sua partecipazione alla scena politica italiana, che destò notevole scalpore. La sua scomparsa, avvenuta in un ospedale di Lione in circostanze mai chiarite, ha contribuito a fare di lei un mito. ”

Frasi Altre frasi: 7 totali

  • “ "Moana era proprio una Casta Diva, aveva un disincanto soave, olimpico e quel sorriso ironico e sornione della Monnalisa. L'ho conosciuta nell'83-84, prima che diventasse pornodiva. Si è presentata al provino per Miranda, ma avevo già scelto come protagonista Serena Grandi. Mi è dispiaciuto. Poi l'ho rivista per incontri, dibattiti. Aveva una sessualità pagana, trasmetteva gioia e liberazione che è il mio pallino di sempre. Eros è liberazione. Moana aveva qualcosa di misterioso: era la sublimazione della sessualità senza censurarla."

    (Tinto Brass su Moana Pozzi) ”
Commenta:

captcha

Anteprima

Hanno questo personaggio tra i preferiti

Need for Speed - il sito ufficiale I più popolari di oggi