Movieplayer.it Torna alla notizia

Girls e Veep rinnovate dalla HBO, nulla di fatto per The Corrections

Stampa!

notizia a cura di scritta il 02 maggio 2012

Le due neonate serie del canale via cavo hanno avuto la conferma ufficiale del loro ritorno per una seconda stagione dopo poche settimane dal debutto. In altre news, la HBO ha deciso di non proseguire con la produzione di The Corrections.

La HBO non perde tempo in chiacchiere e quando ha preso una decisione fa in fretta a ufficializzarla: Girls e VEEP, due nuove serie del canale via cavo, hanno debuttato da poche settimane, ma hanno già ricevuto la conferma ufficiale per una seconda nuova stagione di dieci episodi. Girls racconta la storie di Hanna, Marnie, Jessa e Shoshanna, quattro ventenni che cercano di capire cosa vogliono dalla vita. Sullo sfondo della Grande Mela vediamo le quattro amiche cercare il loro cammino e loro stesse, tra le tribolazioni amorose e quelle professionali mantenendo saldo il loro legame di amicizia. Nel cast troviamo Allison Williams, Jemima Kirke, Lena Dunham e Zosia Mamet.

VEEP invece è guidata dalla vincitrice Emmy Julia Louis-Dreyfus che recita nel ruolo di Selina Meyer, Vice Presidente degli Stati Uniti; Selina scopre che la sua nuova carica ufficiale non ha niente a che fare con quello che si aspettava ed invece è la realizzazione di tutti gli avvertimenti ricevuti in merito dalle persone che le stanno vicino. La Veep cerca disperatamente di giostrare la sua vita privata con le richieste pressanti della sua carriera politica e al tempo stesso tenta di proteggere gli interessi del Presidente. La serie è creata da Armando Iannucci e prodotta da Christopher Godsick e Frank Rich.

Da un lato troviamo la crescita di due serie, dall'altro l'annullamento di un'altra al suo sbocciare: il canale ha deciso di non proseguire con la produzione di The Corrections, dispendioso adattamento del best-seller di Jonathan Franzen. Il progetto seguiva lo sviluppo delle dinamiche famigliari di una coppia del Midwestern (Chris Cooper e Dianne Wiest) e dei loro figli (Ewan McGregor e Maggie Gyllenhaal). Il pilot segue le stesse rome di Da Brick, un progetto di Spike Lee e 40, una commedia corale dal creatore di Entourage.


Stampa!